Archivi del mese: febbraio 2012

Buon compleanno Liberi Libri!

Oggi l’Associazione Liberi Libri soffia la sua prima candelina! È infatti già passato un anno da quando una decina di rovatesi, dai 20 ai 50 anni, hanno deciso di riunirsi e di costituire un’associazione con l’intento di raccogliere idee, energie e risorse per dare una risposta alla crescente domanda di cultura del nostro paese …e molti passi sono stati fatti da quei primi incontri. L’intento originario si è gradualmente arricchito e diversificato; il gruppo di associati è andato sempre più consolidandosi, creando nuovi ed interessanti legami, e il numero di adesioni è in costante aumento.

Il 2011 è stato un anno molto produttivo per la nostra associazione, che è riuscita a stringere legami con altre realtà ed associazioni unite da interessi comuni, e a farsi conoscere nel panorama locale – rovatese e non solo – come un soggetto dinamico, a volte audace, sempre attento alla qualità.

Diverse sono state le iniziative organizzate, e tante altre sono in cantiere, in fase di progettazione o anche solo pensate.

Quale primo impegno assunto dall’associazione ricordiamo l’apertura della sala studio durante alcuni orari di chiusura della biblioteca, resa possibile dal costante impegno di un nutrito gruppo di nostri associati. Nel giugno scorso si è poi svolta l’iniziativa “Orientando”, un pomeriggio dedicato ai ragazzi di quarta e quinta superiore per la scelta del loro futuro scolastico. Più di recente si sono tenuti i 4 eventi natalizi organizzati in collaborazione con il Comune di Rovato.

Tuttavia, evento “clou” dell’attività associativa dello scorso anno è stato il festival “CoolTour 2011”, una settimana di eventi culturali che ci ha impegnati intensamente e che dato frutti, anche in termini di notorietà e di adesione, certamente al di là di quelle che erano le nostre aspettative. È stato emozionante vedere una così forte partecipazione da parte dei rovatesi, ma il CoolTour ha certamente raccolto adesioni anche da parte degli abitanti dei paesi limitrofi. La partecipazione complessiva agli 8 giorni di festival ha notevolmente superato il migliaio di persone, con punte di oltre duecento, segno che la cultura muove, interessa e coinvolge in ogni luogo e in ogni tempo.

In proposito, l’Associazione si sta già attivando per organizzare l’edizione 2012 del CoolTour, ed è inoltre aperto il tesseramento per l’anno 2012. Cerchiamo infatti sempre nuove persone, che abbiano voglia di fare, di mettersi in gioco e di contribuire con idee e proposte, e offrire un poco del loro tempo per continuare ad arricchire il panorama culturale del nostro territorio.

Cosa stai aspettando???

Annunci